Ogni sito web deve essere conforme a quanto stabilito dalla normativa Europea sulla privacy e sul trattamento dei dati personali (GDPR).

Esistono varie soluzioni proposte dalle agenzie e dai consulenti web su quale sia la giusta modalità per soddisfare i requisiti imposti dal GDPR e la normativa è interpretabile in maniera più o meno estensiva.

La soluzione da me scelta consiste in un software distribuito da un’azienda di livello nazionale che opera nel settore da molti anni e che già ai tempi della European Cookie Law (2015) ha collaborato col Garante della Privacy per la messa a punto delle proprie soluzioni.

Se anche tu per il tuo sito desideri utilizzare (come la stragrande maggioranza dei miei clienti) il sistema da me selezionato, devi sapere che io non avrò alcuna responsabilità sulla corretta adesione di tale sistema ai principi del GDPR.

Io sono un consulente di web marketing e non un avvocato. Per questo motivo, prima della tua decisione, puoi farmi contattare da un tuo consulente in materia di privacy online, al quale spiegherò che tipo di soluzione ho adottato. Nel caso egli / ella non consideri giusta la mia scelta, potrà darmi istruzioni su che tipo di soluzione utilizzare per:

  1. Redazione dell’informativa privacy;
  2. Redazione dell’informativa cookies;
  3. Blocco preventivo dei cookies fino all’accettazione dell’utente col classico banner nero quando si visita il sito per la prima volta.

In caso di contestazione da parte del Garante della Privacy io non avrò alcuna responsabilità.

C’è comunque qualcosa che posso dirti per dimostrarti la mia buona fede: per i miei vari siti di lavoro uso lo stesso sistema che propongo a tutta la mia clientela, che ho testato con soddisfazione prima di estenderlo a chiunque altro.



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)