CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Regole di accesso al tuo sito

Sei in:Home->Regole di accesso al tuo sito

“Posso avere l’accesso totale al mio sito che si trova sul tuo server?”

Risposta breve: No, per motivi di sicurezza e perché non ti serve.

Risposta lunga: continua a leggere.

Se stai leggendo questa pagina è perché stai per affidare il tuo sito alla mia gestione, o stai considerando di farmi realizzare il tuo nuovo sito, e io desidero che certi dettagli ti siano chiari PRIMA che io lo prenda in custodia, perché a queste regole non faccio eccezioni.

Per essere visibile online, il tuo sito (composto da diverse migliaia di file e 1 database) deve essere messo (in gergo tecnico si dice “hostato” o ospitato) su un server, raggiungibile tramite Internet attraverso il tuo browser.

I miei siti (come quello che stai vedendo ora) e i siti che gestisco per i miei clienti sono hostati su un mio cloud server di tipo e prestazioni professionali, gestito dalla seconda più importante server farm italiana. Con questo mio fornitore ho un contratto di assistenza continuativa che mi garantisce la massima sicurezza e funzionalità possibile, compatibilmente con il livello prezzi che pratico per questo servizio.

Per questo motivo è mio primario interesse il fatto che qualsiasi cosa venga messa sul server possa subire il massimo controllo, al fine di garantire la sicurezza e il buon funzionamento di tutta la macchina.

Quali tipi di accesso sono tecnicamente possibili ai siti hostati sul mio server?

  • Accesso al pannello di controllo del sito
  • Accesso ai file e al database del sito

Vediamoli nel dettaglio.

Accesso al pannello di controllo di un sito

Il proprietario del sito e i suoi collaboratori hanno un accesso al proprio sito di tipo “Editore”. Ciò siginfica che potranno accedervi (attraverso il browser, dopo essersi identificati con singolo o doppio livello di sicurezza con nome utente e password cifrate) per gestire le funzioni del sito che gli permetteranno di inserire, aggiornare e cancellare pagine, articoli, foto e gallerie fotografiche. Insomma, di tenere in attività il proprio sito senza che sia necessario il mio intervento.

E’ importante sottolineare che il cliente non avrà l’accesso di “Amministratore”, in quanto questo livello di accesso permette di compiere delle operazioni che – fatte da una persona non addetta ai lavori – potrebbero compromettere non solo le funzionalità del proprio sito, ma addirittura il buon funzionamento e la sicurezza dell’intero server.

Accesso ai file di un sito

Questo tipo di accesso porta l’utente direttamente all’interno del server, e al cliente non è concesso in nessuna circostanza, e questo per due ragioni:

  1. Il cliente non ha bisogno di questo tipo di accesso.
  2. Accedendo direttamente al server, con un’operazione sbagliata, anche se in buona fede, il cliente metterebbe a repentaglio la sicurezza e il buon funzionamento dell’intera macchina.

Quindi per ricapitolare:

Nonostante il tuo sito ti appartenga, finché è hostato sul mio cloud server l’unico accesso che potrai avervi è quello di utente “Editore” (vedi sopra) attraverso il pannello di controllo raggiungibile con il tuo browser. Siccome sul mio server vi sono anche i siti di altri clienti, oltre al tuo, è mio dovere tutelare al massimo gli interessi di tutti.

Mi occupo di web e web marketing dal 2003 e posso assicurarti che tutto questo non mi ha impedito né mi impedisce di gestire molti siti appartenenti a una vasta tipologia di aziende e generi merceologici.

Nel caso in cui il cliente abbia una richiesta che non può soddisfare da solo, si aprono due possibilità:

  1. Se l’esigenza rientra nella norma, è ragionevole e non richiede un tempo di lavoro particolarmente lungo (valutabile caso per caso) sarà mia premura soddisfarla senza costi.
  2. Se l’esigenza è di carattere straordinario che va oltre le normali funzioni e la struttura del sito, richiedendo magari l’acquisto di moduli software esterni, in quel caso dovremo valutare fattibilità e costi della richiesta.

Ma il lavoro di cui ho bisogno lo compierebbe una persona esperta, uno del mestiere…

Purtroppo la risposta è sempre “No”. In caso di una domanda di questo tipo ti farei notare che un’agenzia web o un consulente web qualificato, che a sua volta gestisce uno o più server propri, difficilmente chiederebbe di entrare nel server di un collega / concorrente, perché sa come funzionano certe cose.

Come posso sapere esattamente cosa potrò e cosa non potrò fare sul mio sito una volta che te lo avrò affidato o che me lo avrai costruito?

Ogni sito ha le proprie esigenze e funzionalità e non posso rispondere in un modo unico, ma soltanto valutanto ogni singolo caso. Se vuoi sapere tutti i dettagli relativi al tuo caso sarò ben lieto di fornirteli, in forma scritta e soprattutto prima di prendere in gestione il tuo sito o di costruirlo da zero.

Flavio Pacini



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!