CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Recensioni Iliad: la mia opinione su questa compagnia telefonica lowcost

Sei in:Home->Recensioni Iliad: la mia opinione su questa compagnia telefonica lowcost

Se stai cercando una recensione sulla compagnia telefonica Iliad, probabilmente anche tu come me hai iniziato a pensare che potevi risparmiare qualcosa sulla tua bolletta telefonica mobile, oppure potevi trovare uan compagnia che per gli stessi soldi ti offrisse più minuti di chiamate o più giga di navigazione.

Questa è una recensione piuttosto anomala, in quando ho iniziato a scrivere questa pagina prima di acquistare una scheda telefonica Iliad, in quanto volevo raccogliere più informazioni possibile su questa compagnia telefonica francese che in poco tempo si è imposta all’attenzione del pubblico di casa nostra.

Quando devo acquistare una cosa o un servizio che penso di utilizzare per molto tempo, cerco sempre di informarmi più possibile. Quanto dura questa ricerca? In genere è direttamente proporzionale al numero di recensioni negative che trovo in Internet sull’argomento. In pratica, se trovo molte recensioni positive, la mia scelta la faccio in poco o pochissimo tempo. Ma se le recensioni sono contrastanti, oppure se prevalgono le recensioni negative, allora possono accadere due cose: abbandono l’idea o continuo a informarmi. Purtroppo questo è stato il caso di Iliad.

Perché sto cercando di informarmi sulla reputazione di Iliad

Beh, è abbastanza chiaro: perché sto valutando di acquistare una scheda Iliad e precisamente per la navigazione web sul mio tablet Android. Da due anni e mezzo ho una scheda Vodafone per il traffico dati sul tablet, senza servizio voce, che però ha visto la sua tariffa quasi raddoppiata nell’ultimo anno, tanto che adesso spenderei €16 al mese per avere soltanto 2 giga di traffico web. In dicembre 2018 ho smesso di ricaricarla, e adesso la scheda non è più attiva, e sto valutando di sostituirla con una scheda Iliad per la navigazione su Internet.

Recensioni e rating Iliad su TrustPilot.Com

Inizo sempre le mie ricerche da TrustPilot.Com, quello che io chiamo il TripAdvisor delle aziende. Non serve molto per essere preoccupati al primo sguardo: il rating di Iliad su TrustPilot è di 2 su 5 (Poor) basato su 871 recensioni, come puoi vedere dallo screenshot che allego qui sotto, preso il 14 febbraio 2019:

Recensione Iliad su TrustPilot

Screenshot del sito TrustPilot.com del 14-02-2019 con rating e recensioni Iliad

Il titolo dell’ultima recensione che leggo è tutto un programma: “STATE MOLTO ATTENTI.”

Effettivamente 871 recensioni dovrebbero essere abbastanza veritiere, e qunidi inizio a farmi un’opinione piuttosto chiara.

Prima riflessione: pagare poco vuole quasi sempre dire godere poco

Certo, come si può paragonare la scheda Vodafone che ho appena mollato con la scheda Iliad che non ho ancora acquistato?

  1. Scheda Vodafone solo per traffico web: 2 giga di navigazione al costo di €16 al mese
  2. Scheda Iliad per chiamate illimitate e 50 giga di navigazione al costo di €7,99 al mese

In pratica: con Vodafone 1 giga di traffico web costa €8/mese, con Iliad €0,16/mese con una proporzione di 1:50.

La differenza è abissale, quasi spaventosa, tanto da chiedersi: Com’è possibile? Funzionerà? Dov’è la fregatura?

Bene: calma e gesso, anche se starai già pensando: ma se costa così poco, perché non provi senza pensarci troppo? Potrai sempre chiudere tutto, avendo speso una cifra minima, oltre al costo fisso per avere la SIM Iliad al costo una tantum di €9,99.

E’ molto semplice: vorrei capire se – in caso di insoddisfazione – potrò chiudere il contratto con la stessa facilità con cui l’ho aperto.

Seconda riflessione: posso avere un abbonamento che funziona come una buona, vecchia scheda telefonica ricaricabile?

Dal sito Iliad non lo si capisce, e tantomeno dalla pubblicità. E’ vero, la prima riga delle Condizioni generali per la fornitura dei servizi parla chiaro: “Iliad fornisce all’utente l’accesso ad un servizio di telefonia mobile prepagato ricaricabile…”.

Iliad condizioni di contratto

Io però vorrei aver chiaro il seguente punto:

Se io smetto di ricaricare, il servizio si interrompe senza altri obblighi, oppure sono comunque tenuto a versare le mensilità che non ricarico?

Potrebbe sembrare una banalità e un’ovvietà, ma ti assicuro che per me è un punto essenziale. Ma su questo argomento continueremo in seguito.

Ho deciso: acquisto una scheda telefonica Iliad

Domenica 17 febbraio: finalmente rompo gli indugi e decido di prendere una scheda Iliad per il mio Tablet Android. Vado sul sito Iliad e consulto la pagina Iliad Store per capire qual è il punto vendita più vicino. Trovo il Centro Commerciale Panorama a Pistoia e decido di farci un salto dopo pranzo. Sapevo che non avrei trovato un vero e proprio negozio come quelli delle altre compagnie telefoniche (altro punto oscuro, anche se oggi con la scusa del prezzo basso si può fare tutto, Ryan Air ce lo ha insegnato bene). Sapevo però che avrei trovato un operatore al quale fare domande precise, nella speranza di fare un contratto di tipo tradizionale. E invece no. Il punto vendita è poco più di una slot machine piazzata in mezzo alla Galleria, e l’operatore si limita a darmi informazioni unicamente rassicuranti (“Abbiamo solo l’1% di reclami su tutte le attivazioni…”). Ma è chiaro: non puoi chiedere all’oste se il vino è buono.

Inizio quindi la procedura e scopro che se avessi fatto tutto da casa non avrei avuto garanzie inferiori: nessuna copia cartacea da firmare (grazie Ministro delle Telecomunicazioni che permetti tutto questo!), carta di identità da far scansionare e in più farsi riprendere dalla videocamera mentre dici: “Sono Flavio Pacini e scelgo Iliad”.

Poi però succede l’imprevisto: al momento di pagare (circa 18 Euro per la prima mensilità di servizio e i costi fissi di attivazione della scheda) con la mia PostePay il sistema richiede un PIN legato alla mia carta, che non sapevo esistere e nessuno prima mi aveva chiesto, online e nei negozi fisici. Interrompo la transazione poiché non voglio usare il mio Bancomat o la mia carta non ricaricabile per questo tipo di transazione, ma solo la mia PostePay che uso proprio per questi scopi.

Nel frattempo però mi hanno scansionato la carta di identità, hanno preso i miei dati personali e hanno registrato il mio video in cui dico di voler passare a Iliad. La ragazza Iliad in servizio mi dice di non preoccuparmi, perché tutto è già stato cancellato, dato che la transazione non è stata terminata. Io però avrei gradito che la macchina mi avesse dichiarato, in modo ben visibile, magari nei colori aziendali rosso e bianco, qualcosa del genere:

La transazione non è stata conclusa. Non seguirà nessun contratto, e i tuoi dati personali, la scansione della tua carta di identità e la videoregistrazione sono stati cancellati dai nostri sistemi.

Invece niente di niente. Tanto siamo in Italia…

Continua…

14 Febbraio 2019|

2 Commenti

  1. Simone P. 22 Febbraio 2019 al 18:41 - Rispondi

    Oggi tutti cambiano compagnia da un giorno all’altro e le compagnie lo hanno capito, basta dare qualche giga in piu e hai la fila a fare le schede.

    • Flavio Pacini 24 Febbraio 2019 al 21:18 - Rispondi

      Ha ragione Simone, ha detto una grande verità. Tutti pronti a mettersi in fila… “per un pugno di giga”!
      Flavio

Scrivi un commento

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!