CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Dove sono i preferiti in Google Chrome, e come gestirli?

Sei in:Home->Dove sono i preferiti in Google Chrome, e come gestirli?

Spesso sentiamo dire: “Salva quel sito nei preferiti di Chrome“.

Oppure “Interessante questa pagina, ma ora non ho tempo di leggerla, allora la metto nei preferiti“.

O ancora: “Se salvi quella pagina nei preferiti di Google Chrome ogni volta che la vuoi visitare non devi ricercarla da capo”.

Queste espressioni, come pure il concetto di “preferiti” quando si naviga in Internet sono assai basilari e noti, ma mi capita spesso mentre ne parlo davanti allo schermo di un computer di trovare qualcuno che ha le idee un pò confuse sull’argomento.

Vediamo allora come salvare e gestire al meglio i preferiti (detti anche segnalibri) in Google Chrome.

Che cosa sono i “preferiti”?

I preferiti (o “siti preferiti”) sono come dei segnalibri che puoi usare nel tuo browser per contrassegnare siti web e pagine per svariati motivi:

  • Perché li visiti spesso
  • Perché l’indirizzo di pagina nel browser (URL) è troppo lungo da riscrivere ogni volta
  • Perché hanno nomi difficili da ricordare
  • Perché stai facendo una ricerca su un dato argomento e con tante pagine aperte (che non puoi leggere tutte insieme) desideri metterne da parte alcune, quelle più interessanti, per rileggerle con calma.

Quindi i preferiti sono dei contrassegni pratici e veloci per aprire con un click quelle pagine che si ritrovano in una delle situazioni qui sopra.

Dove sono i preferiti in Google Chrome e come puoi gestirli facilmente

Google Chrome è il browser più utilizzato al mondo, e come tutti i browser ha la gestione dei preferiti. Nella parte in alto a destra dell’interfaccia trovi la classica icona a stella. Se ci passi sopra col mouse esce una piccola scritta “Aggiungi ai preferiti“:

La schermata di Google Chrome con evidenziata la stellina dei preferiti

I preferiti di Google Chrome

Se ci clicchi sulla stellina puoi inserire nei preferiti la pagina che stai visualizzando:

La schermata aggiunti ai preferiti

La finestra di aggiunta ai preferiti

Nella casella Nome ti viene proposto come chiamare questo “preferito“. E’ un’impostazione basata sul titolo della pagina che ti propone Google Chrome, ma puoi scegliere tu se assegnargli un altro nome per te più chiaro e semplice da ricordare.

Dove sono salvati fisicamente, e cioè nell’hard disk, i Preferiti di Google Chrome in un sistema Windows?

La maggior parte degli utenti utilizza i Preferiti di Google Chrome direttamente attraverso il browser (aggiunta, visualizzazione della lista, apertura delle pagine ed eventuale cancellazione) e non avrà bisogno di andare oltre. Però ci sono situazioni in cui si può voler accedere direttamente alla porzione di hard disk dove sono fisicamente salvati i preferiti di Chrome. Questo succede ad esempio quando si cambia computer o si riformatta il disco rigido e si desidera recuperare in una sola mossa tutti i preferiti salvati in Google Chrome senza doverli reinserire manualmente, uno a uno. Il browser Google Chrome salva i preferiti in un indirizzo preciso del nostro disco, e precisamente nella cartella “Default” che si trova all’interno di altre cartelle, che può essere raggiunta tramite Esplora risorse (Windows). Ecco il percorso:

C: / Users / IlTuoUtente / AppData / Local / Google / Chrome / User Data / Default

Nella cartella Default si trova il file Bookmark, che contiene il codice nel quale sono salvati tutti i preferiti che abbiamo in Google Chrome.

Questo file può essere aperto con il Blocco Note ed è possibile visualizzarne il contenuto, in forma leggibile.

Come trasferire i preferiti di Google Chrome da un PC a un altro (o dal disco vecchio a quello nuovo)

E’ sufficiente copiare dal vecchio disco su una pendrive il file Bookmark e andarlo a incollare nella stessa cartella del disco nuovo, dove ci sarà già un file Bookmark. Windows ti chiederà se vuoi sostituire il file esistente con quello nuovo che stai per incollarci, e tu potrai confermare, a patto che il file Bookmark esistente nel disco nuovo sia vuoto, altrimenti vi inserirai i nuovi preferiti ma perderai i preferiti che vi sono memorizzati.

Posso inserire i preferiti del disco vecchio nei preferiti del disco nuovo senza perdere i preferiti del disco nuovo?

Sì, è possibile farlo, agendo direttamente nel codice del file Bookmark. Come fare te lo spiegherò tra poco.

Questo è un esempio semplificato del file Bookmarks, che contiene solo due preferiti (inventati):

{
   "checksum": "205b590374191d5d255b346ffb1f3358",
   "roots": {
      "bookmark_bar": {
         "children": [ {
            "date_added": "13155322307985950",
            "id": "6",
            "name": "» Le migliori recensioni degli ultimi film usciti in Italia",
            "type": "url",
            "url": "http://www.lemigliorirecensionifilm.it/"
         }, {
            "date_added": "13155322307985950",
            "id": "6",
            "name": "» Le migliori recensioni degli ultimi dischi usciti in Italia",
            "type": "url",
            "url": "http://www.lemigliorirecensionidischi.it/"
         } ],
         "date_added": "13155319350544235",
         "date_modified": "13192888422791092",
         "id": "1",
         "name": "Barra dei Preferiti",
         "type": "folder"
      },
      "other": {
         "children": [  ],
         "date_added": "13155319350544241",
         "date_modified": "0",
         "id": "2",
         "name": "Altri Preferiti",
         "type": "folder"
      },
      "synced": {
         "children": [  ],
         "date_added": "13155319350544242",
         "date_modified": "0",
         "id": "3",
         "name": "Preferiti su disp. mobili",
         "type": "folder"
      }
   },
   "version": 1
}

Supponiamo che questo sia il file Bookmarks del nuovo disco e di volervi aggiungere soltanto uno dei preferiti presenti nel vecchio disco:

Sito: www.lemiglioriricettedicucina.it (inventato)
Descrizione: Le migliori ricette di cucina presentate in Italia dai più noti food blogger

Nel file Bookmarks del vecchio disco andiamo a copiare la seguente parte di codice:

{
    "date_added": "13155322307985214",
    "id": "6",
    "name": "» Le migliori recensioni degli ultimi dischi usciti in Italia",
    "type": "url",
    "url": "http://www.lemigliorirecensionidischi.it/"
},

…e la incolliamo qui…

{
   "checksum": "205b590374191d5d255b346ffb1f3358",
   "roots": {
      "bookmark_bar": {
         "children": [ {
            "date_added": "13155322307985950",
            "id": "6",
            "name": "» Le migliori recensioni degli ultimi film usciti in Italia",
            "type": "url",
            "url": "http://www.lemigliorirecensionifilm.it/"
         }, 

    {
        "date_added": "13155322307985214",
        "id": "6",
        "name": "» Le migliori recensioni degli ultimi dischi usciti in Italia",
        "type": "url",
        "url": "http://www.lemigliorirecensionidischi.it/"
    },

         {
            "date_added": "13155322307985950",
            "id": "6",
            "name": "» Le migliori recensioni degli ultimi dischi usciti in Italia",
            "type": "url",
            "url": "http://www.lemigliorirecensionidischi.it/"
         } ],
         "date_added": "13155319350544235",
         "date_modified": "13192888422791092",
         "id": "1",
         "name": "Barra dei Preferiti",
         "type": "folder"
      },
      "other": {
         "children": [  ],
         "date_added": "13155319350544241",
         "date_modified": "0",
         "id": "2",
         "name": "Altri Preferiti",
         "type": "folder"
      },
      "synced": {
         "children": [  ],
         "date_added": "13155319350544242",
         "date_modified": "0",
         "id": "3",
         "name": "Preferiti su disp. mobili",
         "type": "folder"
      }
   },
   "version": 1
}

In pratica, ogni preferito ha pezzo di codice a sé, ed è separato dal seguente in corrispondenza di questo punto:

}, {

La parentesi graffa che chiude delimita la fine del preferito precedente e quella che apre l’inizio del nuovo preferito.

Due raccomandazioni:

1) Fare caso al simbolo » seguito da uno spazio dove è indicato il nome del preferito:

"name": "» Le migliori recensioni degli ultimi dischi usciti in Italia",

Potrebbe non essere reso correttamente a causa di questioni tecniche che non sto a spiegare ed essere mostrato come un rombo con un punto interrogativo dentro o qualcosa del genere. In questo caso è meglio cancellare le virgolette e lo spazio.

2) Ogni preferito ha un identificativo unico (ID) rappresentato da un numero. Per evitare di incollare nel codice un preferito che ha lo stesso ID di un altro preferito già presente, è consigliabile inserire un nuovo numero inserito a caso, magari se altissimo in modo da non essere uguale a un’altro.

"id": "3",

Ad esempio, se sto per incollare un preferito che ha l’ID n. 3 come nell’esempio qui sopra, sostituirò il 3 con un numero casuale come 521245669:

"id": "521245669",

Pagina in costruzione. Continua…

Potrebbe interessarti anche: Dove sono i preferiti di Firefox?

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!