Catalogo Pubblicitario Parrucche Valle dei Fiori“Togliamo la polvere dagli scaffali”

Poche volte ho visto ambienti di lavoro puliti, ordinati e profumati come Valle dei Fiori, nella splendida piccola palazzina al centro di un cortile, lungo Viale Marconi, alle porte del centro di Pescia. Se poi considerate che si accede allo show room di Valle dei Fiori passando attraverso il salone di coiffeur e di bellezza al piano terra, capite che qui solo la pulizia può reganre sovrana.

Quando Alessio Novi – titolare e proprietario di Valle dei Fiori – alcuni anni fa mi ricevette per la prima volta nel suo showroom, con la forte e cortese presenza di spirito di chi il paese gli sta stretto, ma che ti fa capire subito che non avrebbe mai rinnegato le proprie radici, mi resi conto che tutto quello che avevo pensato fino ad allora delle parrucche (donna e uomo) doveva essere riconsiderato, e parecchio.

Molte vetrine di negozi di parrucche e accessori per capelli che avevo visto avevano fissato in me l’idea che parrucca equivalesse a vetrina poco curata … chiedo scusa ma questa è l’idea che tanti negozi avevano instillato in me. Avrei ben presto cambiato opinione.

Da Valle dei Fiori le parrucche sembravano destinate a dive del cinema, anche se le signore che le avrebbero indossate avrebbero ricevuto da Alessio un’accoglienza talmente cortese e discreta da sentirsi veramente delle piccole regine.

Togliamo la polvere dagli scaffali” dissi. “Facciamo un catalogo che possa cancellare l’idea che avevo avuto io, a me e a chiunque altro”. “Fai tu” mi rispose Alessio. Ricordo di essermi ispirato per la foto di copertina a un catalogo di abbigliamento di Gianni Versace, che avevo recentemente visto, in cui gli abiti presentati indossati da tre o quattro modelle nella stessa foto, in pose dinamiche, senza alcun elemento estraneo se non i loro corpi, le loro acconciature e le tempeste di colore dei loro abiti.

Fui molto favorito anche dal fatto che le teste modello che furono usate per fotografare le parrucche – quelle normalmente in uso nello showroom di Valle dei Fiori – erano di un realismo impressionante, quanto di meglio si potesse trovare all’epoca, per presentare al meglio parrucche in capelli veri di altissima qualità.

Dopo una gestazione non priva di difficoltà, passando attraverso lo studio del progetto grafico, la realizzazione delle bozze, il montaggio e le prove finali prima della stampa, i cataloghi furono stampati, dalla Tipolito Vannini di Buggiano, a un’alito di vento da Pescia, e a distanza di anni rappresentano ancora la principale fonte di promozione su carta di Valle dei Fiori.

Ancora oggi Alessio Novi mi “rimprovera” per la pignoleria con la quale ho portato avanti il progetto. Io la considero un’attestazione di fiducia e una nota di merito, anche perché… contano i risultati.

Ringrazio l’amico Piero Nicoli di Pescia, grafico pubblicitario di prima grandezza a Montecatini Terme e Pescia, della vecchia scuola di quelli che lavoravano con le mani e le matite, senza il comupter, ora non più in attività, per aver seguito “dal piano superiore ” il nostro lavoro, in qualità di amico di Alessio,  senza essere coinvolto nel progetto. Piero ha segnato la grafica del nostro territorio: tra le sue più note realizzazioni troviamo il logo di Ciesse Piumini (quello col puma blu con il sole giallo come sfondo).

Dati tecnici

  • Formato: cm 21 x 29,7 (A4)
  • Numero pagine: 24
  • Stampa: quadricromia
  • Finizione copertina: plastificata lucida
  • Finizione pagine interne: semiopache
  • Grammatura: copertina 200 gr/mq; pagine interne: 150gr/mq
  • Rilegatura: spillatura classica
  • Foto di copertina (e retro): realizzata da noi
  • Foto degli articoli: in parte a cura del cliente in parte realizzate da noi


Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)