CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Le Pagine in WordPress

Sei in:Home->Guide->WordPress->Le Pagine in WordPress
Guida introduttiva alla gestione del proprio sito in WordPress

Come hai appena letto, le Pagine si usano principalmente per i contenuti più vari e generici del sito, o per meglio dire tutto quello che non è necessario “categorizzare” rigorosamente in argomenti specifici.

Cliccando su Pagine nel menù sinistro si apre questa schermata. A destra del menù, nella parte principale della pagina, vengono elencate le varie pagine presenti nel sito:

Portando il mouse sul titolo di una qualsiasi pagina appare al di sotto un menù contestuale con varie opzioni:

  • Modifica: modifica tutte le parti della pagina
  • Modifica veloce: modifica solo alcune parti della pagina
  • Cestina: sposta la pagina nel cestino, per una successiva eliminazione
  • Visualizza: visualizza nel browser un anteprima della pagina.

Per creare una nuova pagina clicca su Aggiungi nuova, sia nel menù a sinistra, sezione Pagine, o in alto accanto al titolo Pagine:

Si aprirà una pagina vuota nella quale dovrai inserire innanzitutto il titolo e il testo. Il titolo non potrai formattarlo, perché sarà utilizzata la formattazione del tema scelto per il sito. Il testo potrai formattarlo in vari modi, utilizzando l’editor di testo integrato in WordPress, anche se consigliamo di mantenere la stessa grafica, gli stessi colori e formattazione in tutte le pagine.

Nota che a destra dell’editor di testo vi sono due tab: Visuale e HTML. Sono due varianti dell’editor di testo. Tu opera nella modalità Visuale, che ti mostra in tempo reale quanto sarà pubblicato nella pagina. La modalità HTML ti mostra l’intero codice, e deve essere manipolata unicamente dal tuo sviluppatore o da chi ha conoscenze approfondite di HTML e CSS, per non rovinare l’intera formattazione.

Dopo aver inserito titolo e testo passiamo a salvare la pagina. Se il testo è definitivo puoi cliccare su Pubblica, il pulsante azzurro a destra. Altrimenti clicca su Salva bozza, per salvare come bozza (non ancora pubblicata) il testo, per fare una pausa o comunque evitare di perdere le modifiche fatte in caso di problemi.

Noterai che nel box destro Pubblica vi sono altre voci: Stato, Visibilità e Pubblica. Modificando questi valori puoi decidere se un articolo deve essere pubblicato o se rimane ancora allo stato di bozza, opppure se è un articolo Pubblico, Privato o Protetto da password, oppure se pubblicare subito o rimandare a una data e un’ora futura che puoi impostare. Qui trovi anche Spostare nel cestino, per cancellare la pagina corrente.

Nel box a destra, più in basso, Attributi pagina, puoi decidere se si tratta di una pagina principale o di una pagina figlia di una pagina principale, se la pagina deve avere un template standard o no (fa parte delle impostazioni più specifiche) e se deve avere un determinato ordinamento rispetto ad altre pagine.

Più sotto ancoratrovi da impostare l’Immagine in evidenza, concetto molto importante per la gestione avanzata. In pratica l’immagine in evidenza è una miniatura che viene messa a margine di un estratto di testo, in un riepilogo di varie pagine. Scegliere quindi un’immagine rappresentativa per la pagina che deve rappresentare. Ne vedremo in seguito il funzionamento.

<<< Articolo precedente Articolo successivo >>>



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

30 Ottobre 2011|WordPress|

Scrivi un commento

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!