CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Glossario posizionamento siti Internet

Sei in:Home->Glossari->Glossario posizionamento siti Internet

Alcuni dei termini utilizzati nell’ambito del Posizionamento di Siti Internet non sono comprensibili proprio per tutti.
Ecco una breve guida che ti aiuterà a capire meglio quello di cui parlano certi esperti del settore che a volte possono essere un pò troppo “ermetici”.
Ricorda comunque che un venditore serio dovrà farsi capire anche a chi non è informato sulla materia, o a chi non avrà avuto modo di documentarsi prima.

Bannato / Banned: un sito può venire bannato da uno o più motori se adotta strategie scorrette di posizionamento. La reintroduzione nel database del motore può avvenire dietro richiesta scritta e dopo aver rimosso le irregolarità. Nei casi peggiori si può essere costretti a cambiare il nome a dominio.

Backlinks / Inbound Links: I link che da un sito esterno puntano al nostro sito. Sono chiamati anche Inbound o Incoming Links.

Bridge Page: Vedi Doorway Page.

Cloaking: Tecnica che fa sì che quando un motore di ricerca visita un sito, esso viene dirottato verso un sito diverso da quello che l’utente vede. Esistono varie regole che i motori impongono contro questa tecnica, la cui violazione può portare al “ban” del sito (vedi sopra).

Costo per Click / CPC: Un sistema di promozione a pagamento sui motori di ricerca, che prevede il pagamento di un determinato importo per ogni volta che un visitatore clicca sul nostro sito, nella pagina dei risultati “sponsorizzati” dei motori di ricerca. Il caso più classico è Google AdWords. Vedi anche Pay-Per-Click.

Crawler o Spider o Robot: Software di un motore di ricerca che – in maniera autonoma e senza l’intervento dell’uomo – visita e scansiona le pagine Web di tutti i siti, seguendo i collegamenti ipertestuali (link) da una pagina all’altra, al fine di catalogare i risultati nel database del motore di ricerca, che serviranno per il posizionamento dei siti ogniqualvolta un utente effettua una ricerca.

Descrizione / Description: Uno dei Tag (vedi) di ogni pagina Internet. Tale testo riporta una descrizione generica del contenuto della pagina Web, che normalmente viene presentato all’utente che ha compiuto una ricerca su un motore, nella pagina dei risultati. Alcuni motori possono utilizzare testo contenuto nel resto della pagina invece che quello del tag Description.

Directory: Un portale che ordina per categorie o argomentii siti presenti al suo interno. Contrariamente ai Motori di Ricerca, le Directory prevedono un’inserzione volontaria del sito, e sono gestite da personale umano, incaricato di vagliare ogni sito prima dell’ inclusione. Di solito i siti sono listati in ordine alfabetico, e le categorie sono suddivise in uno o più livelli di sottocategorie. Le due Directory più famose sono Yahoo e DMOZ (Open Directory Project). In genere un sito dovrebbe essere completo prima di richiedere la propria inclusione nella Directory, in quanto i siti non completi possono non essere accettati. Figurare in una o più Directory aumenta la possibilità di andare in alto nelle ricerche sui motori.

DMOZ: Un altro nome per la Open Directory Project, “La più grande ed esariente Directory del Web curata da uomini”, come recita tale sito.

Doorway Page / Gateway Page / Welcome Page / Bridge Page / Entry Page: Pagina “d’ingresso” fortemente ottimizzata per una o più parole chiave, che può essere anche priva di contenuti veri e propri e contenere trucchi per l’indicizzazione nei casi più spinti, che fa accedere l’utente alle altre pagine del sito che trattano quell’argomento. Queste pagine possono fornire diversi contenuti a seconda che siano visitate da un utente o dal robot di un motore di ricerca. Esse possono far vedere al motore l’argomento da indicizzare nella forma ritenuta più adatta ad esso. L’uso forzato delle pagine Doorway non è ben accettato dai motori di ricerca, e può portare anche alla cancellazione del sito dal database del motore (ban).

Entry Page: Vedi Doorway Page.

Gateway Page: Vedi Doorway Page.

Google Dance: Il periodo di tempo (una settimana?) alla fine di ogni mese in cui Google aggiorna i propri indici in seguito alla nuova scansione di tutte le pagine web del mondo. Durante la Google Dance i posizionamenti possono subire cambiamenti anche notevoli, e alla fine del processo i risultati delle ricerche possono essere cambiati. Questo è dovuto al fatto che nuovi siti o pagine possono essere stati inserite, molti siti e pagine esistenti aggiornate, e ciò può apportare variazioni positive o negative sulle posizioni precedenti.
Hidden Text / Testo nascosto: Tecnica di spamming in uso anni fa, che consiste nel piazzare nella pagina del testo nello stesso colore dello sfondo, in modo da renderlo invisibile agli utenti ma visibile ai motori di ricerca. Il testo è naturalmente infarcito di keywords, anche che non hanno a che fare con l’argomento del sito, per attirare qualsiasi utente. Le attuali versioni dei motori di ricerca riescono a valutare quando il testo è nascosto, e penalizzano (anche pesantemente) queste pagine nei risultati delle ricerche degli utenti.

Inbound Links: Vedi Backlinks.

Indicizzazione: Diverso concetto da Posizionamento. L’indicizzazione di un sito consiste nell’inserire i contenuti di tale sito negli archivi dei motori di ricerca. Tale processo dura in genere molto tempo.

Keyword / Parola Chiave: Parola che si suppone venga utilizzata dagli utenti per eseguire una ricerca sui motori. Ad esempio, un sito che tratta di vendita auto, avrà come Keywords “auto”, “macchina”, “vettura”, “vendita”, “nuova”, “usata”, “benzina”, “diesel” e così via. Le Keywords devono essere presenti nelle varie parti della pagina, e devono essere inserite nei contenuti testuali in maniera più possibile naturale. Il loro numero non deve essere talmente elevato da far risultare “innaturale” il testo, altrimenti i motori considereranno le troppe Keywords come un tentativo di Spamming.

Keyphrase / Frase Chiave: Concetto simile a quello di Keywords, ma relativo a intere brevi frasi invece che a singole parole. Nel caso sopra: “vendita auto usate”, “auto usate a gasolio”.

Keyword Density o Frequency o Relevance / Densità o Frequenza o Rilevanza Parole Chiave: Dato espresso in percentuale. Indica quante volte una parola chiave viene ripetuta in una pagina, in rapporto al numero totale della pagina stessa.

Keyword Prominence / Prominenza Parole Chiave: Indica quanto la parola chiave è vicina all’inizio dell pagina, o di un altro elemento preso come riferimento (es. i vari Tag Title, H1, H2, i vari Paragrafi, specialmente i primi)

Keyword Proximity / Prossimità Parole Chiave: Indica quanto sono vicine tra loro le varie parole chiave che sono la base della pagina.

Landing Page / Pagina Di Arrivo: La pagina su cui arriva l’utente che – dopo aver fatto una ricerca su un motore – clicca su uno dei link tra i risultati ottenuti. La Landing Page può essere sia la home page del sito, sia una qualsiasi altra pagine di esso.

Link Popularity: Il numero totale dei link che dall’esterno puntano verso una determinata pagina di un determinato sito. Maggiore è questo numero e più alta sarà la popolarità della pagina, e quindi la possibilità di salire in alto nei risultati delle ricerche.

Link sponsorizzati: Servizio a pagamento che i motori di ricerca offrono agli utenti (in genere commerciali) per far figurare il proprio sito tra i primi risultati delle ricerche, indipendentemente da come il sito è indicizzato. Il fatto che tali link siano sponsorizzati è indicato, in modo da distinguerli dagli altri link che invece non lo sono. Uno dei più famosi servizi di sponsorizzazione èAdWords di Google.

Meta Tag / Tag: Varie parole o sigle di codice HTML che si trovano in tutte le pagine Internet. I più comuni e rilevanti per il posizionamento sui motori sono i tag <title>, <description>, <keyword> e <robots>. Essi sono i Meta Tag, che sono posizionati nella sezione <head> o intestazione della pagina. Tutti gli altri si trovano nella sezione <body> della pagina HTML.

Motore di Ricerca: Software che permettono di effettuare ricerche sui siti di tutto il mondo su argomenti di qualsiasi tipo. Gli utenti possono effettuare ricerche decidendo quali parole usare per trovare notizie su un determinato argomento. I motori di ricerca immagazzinano nei propri archivi i dati relativi a tutte le pagine web del mondo (e li aggiornano mensilmente o giù di lì), e a seconda di ciò che gli utenti cercano, presentano loro una lunga lista di link ai vari siti attinenti all’argomento.

Open Directory Project: Un altro nome per DMOZ, “La più grande ed esariente Directory del Web curata da uomini”, come recita tale sito.

Ottimizzazione: Serie di modifiche che il SEO o il Webmaster può apportare periodicamente alle vare pagine Internet al fine di migliorare il piazzamento nei risultati delle ricerche. Tali cambiamenti avvengono sia a livello di testo che di codice HTML.

Outbound Link / Link in Uscita: Link che da una pagina del sito portano ad altre pagine web. Tali pagine possono appartenere allo stesso sito o ad altri siti.

Popolarità / Page Popularity: Termine generale che indica quanto importante è una pagina web, prendendo come metro di valutazione il numero di link esterni che puntano ad essa.

Page Rank / PR: Rilevante indice del motore di ricerca Google, espresso su una scala da 0 a 10, che indica l’importanza di ogni singola pagina web. Un gran numero di elementi concorrono alla determinazione del Page Rank, tra cui la ricchezza di contenuti testuali, il numero e la qualità dei link che da altri siti puntano a tale pagina. Più alto è il Page Rank e più possibilità avrà la pagina di finire ai primi posti nelle ricerche degli utenti. Anche ogni singola pagina di un sito ha il suo valore di PR, normalmente la home page fa segnare il PR maggiore, ed è ad essa che ci si riferisce quando si dice: “Il tal sito ha X di Page Rank.”

Pay-Per-Click: Vedi Costo per click.

Pay per Inclusion / PPI: Servizio a pagamento per essere inseriti nell’indice di un motore di ricerca in un tempo molto breve (in genere da 48 a 72 ore).

Ranking Report / Rank: Rapportino (a cadenza mensile o altro) in cui si annotano le posizioni che il sito ha raggiunto nelle ricerche sui motori.

Reciprocal Link / Link Reciproco: Accordo tra due pagine Internet di due siti diversi si per linkarsi a vicenda.

Redirect: Tecnica utilizzata per ottenere il re-indirizzamento di una pagineo Web verso un altro indirizzo.

Referrer: L’indirizzo Internet (URL) da cui il visitatore approda al nostro sito. Tali dati sono importanti per le attività di marketing legate al sito, e sono disponibili nei file di log del Server.

Robot: Vedi Crawler.

ROI / Return On Investment:

SEM: Search Engine Marketing, Marketing per i Motori di Ricerca. Attività di Marketing che comprende forme di pubblicità a pagamento e non, volte a promuovere il sito nei motori di ricerca. Le due forme principali di SEM sono il SEO (Ottimizzazione per i Motori di Ricerca, vedi) ed il Pay Per Click advertising (PPC, vedi).

SEO: Search Engine Optimization, Ottimizzazione per i Motori di Ricerca. Insieme delle tecniche che hanno per scopo l’ottimizzazione delle pagine web, affinché esse escano quanto più in alto possibile nelle ricerche degli utenti sui motori.

SERP / Search Engine Result Page: Pagina dei Risultati del Motore di Ricerca. La pagina in cui il motore mostra i risultati dopo che un utente ha effettuato una ricerca.

Spam: Tecniche considerate irregolari dai motori di ricerca, che il Webmaster può utilizzare per “forzare” le proprie pagine nei risultati delle ricerche, alterandoli irregolarmente. Tra esse rientrano il Testo Nascosto (vedi), il Cloaking (vedi) o l’infarcimento delle pagine con termini ripetuti o non attinenti. Lo Spam produce in pratica l’effetto contrario, poiché i motori tendono a penalizzare le pagine che ne fanno uso, fino a bannare definitivamente il sito dai propri archivi.

Spider: Vedi Crawler.

Tag: Vedi Meta Tag

Title / Titolo: Una delle parti (Tag, vedi) più importanti della pagina web, dove viene riportato il titolo della pagina stessa, e figura nella barra del titolo, la parte più alta del browser. Un buon Titolo di pagina serve a due scopi: presentare concisamente l’argomento di cui tratta la pagina e risultare efficace nel posizionamento sui motori di ricerca.

Welcome Page: Vedi Doorway Page.



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

 

 

Glossario per spiegarti alcune espressioni tecniche sul Posizionamento sui Motori di Ricerca.
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!