Succede sempre così.

Cambi canale due o tre volte alla radio e trovi che un cantante viene proposto da troppe emittenti contemporaneamente.

Poi al primo notiziario che incroci vai a sapere che Lucio Dalla ci ha lasciati, improvvisamente.

Una persona come tante ce ne vorrebbero: allegro, scanzonato, mai polemico e sempre disposto a scambiare una parola con tutti sotto i portici di Bologna.

Con quasi cinquant’anni dedicati alla musica e al palcoscenico e molte canzoni storiche lasciateci in eredità, Lucio Dalla ci mancherà come persona e come cantante.

Addio Lucio, tre generazioni di italiani ti ricorderanno con affetto.

1 marzo 2012
 

Ma sì, è la vita che finisce ma lui non ci pensò poi tanto
Anzi si sentiva già felice e ricominciò il suo canto
Da “Caruso”



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)