CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Moltiplica la tua comunicazione con i video

Sei in:Home->Blog->Moltiplica la tua comunicazione con i video

Foto Massimo Capitani in un videoQualcuno ci mette la faccia. Qualcun’altro il proprio lavoro.

Chiunque decida di pubblicare un video nel suo sito Internet ha ben chiara una cosa: un video genera interesse nel visitatore. Se è ben fatto e presenta contenuti interessanti e innovativi addirittura lo incolla al monitor.

Se una foto vale più di cento parole, un video vale probabilmente quanto cento foto.

I video sui siti Internet stanno diventando sempre più importanti, anche grazie al fatto che i collegamenti a banda larga di oggi permettono di guardare i video anche su computer non proprio aggiornatissimi. Il successo e la notorietà a livello mondiale di social network come YouTube hanno poi definitivamente sancito la diffusione dei video a tutti i livelli e in tutti i settori economici della produzione e del commercio.

Cos’ha un video di speciale, e come può aiutarti a promuovere il tuo lavoro? Semplicemente, te lo fa vedere mentre si svolge, e soprattutto mostra chi sei, come parli, la fiducia che ispiri e l’entusiasmo che ci metti, cose impossibili da ottenere con le classiche foto.

Sempre più le cosiddette “video interviste” stanno soppiantando i classici video di presentazione. Qual è la differenza?

  • Un video classico di presentazione prodotto fa una panoramica sull’azienda, sui rami di produzione e sui metodi di lavoro, mostrando spesso la manualità delle persone che producono un certo articolo.
  • Una video intervista è una breve presentazione del titolare dell’azienda o del personaggio più adatto per interloquire coi visitatori del sito (es. direttore marketing).
  • Il classico filmato abbraccia un pò tutta l’azienda, mentre la videointervista si focalizza su un unico aspetto: un prodotto, un servizio, un consiglio tecnico, una spiegazione sull’uso del prodotto, una riflessione sul mercato.
  • Un classico filmato può durare svariati minuti, mentre una videointervista è breve (da uno a due minuti può essere sufficiente).
  • Un classico filmato può essere costoso da realizzare per il necessario lavoro di diverse persone (video operatore, addetto luci e audio, copywriter, addetto al montaggio…) mentre una videointervista può benissimo essere realizzata da una sola persona (ammesso che si sappia cose dire e come dirlo senza l’intervento del copywriter).
  • Un classico filmato può essere unico nel sito, visto anche il costo, mentre una video intervista da sola non ha senso, visto l’unico argomento che tratta. Comunque, col costo di un filmato clasico si possono realizzare molte video interviste.
  • Un classico filmato mette in evidenza un’azienda patinata e stereotipata, mentre una video intervista presenta il titolare dell’azienda così com’è senza forzature e con tutte le sue caratteristiche personali e caratteriali, difetti compresi. Ne scaturisce comunque la GENUINITA‘ della persona, e quindi dell’azienda.

Con questo non intendiamo dire che le videointerviste soppianteranno i video tradizionali, ma offriranno l’impagabile vantaggio di essere accessibili a tutti e di mostrare effettivamente con chi il potenziale cliente avrà a che fare.



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

17 Aprile 2010|Blog|

7 Commenti

  1. Enrico coppola 27 Luglio 2011 al 23:18 - Rispondi

    Ciao Flavio,

    Hai assolutamente ragione, abbondo sempre di maiuscole…pardon.

    Buontutto e a presto.
    Enrico

    • flavio 28 Luglio 2011 al 23:19 - Rispondi

      Ciao Enrico,

      Bello il tuo sito, e le cose che fate. Tanto di cappello per i clienti. Buon lavoro.

      Flavio

      • Enrico coppola 22 Settembre 2011 al 22:07 - Rispondi

        Ciao Flavio,

        Sono clienti però di una vita eh !!! Ho 46 anni ed ho fatto molti incontri, ti assicuro che avrebbero dovuto essere molti di più…
        Ma senza lamentarci e, invece, con uno spirito ottimista nonostante la crisi !!! Vorrei sottoporti il mio blog o comunque sito personale…

        So che sei un professionista e mi piacerebbe un parere sui molti aspetti da correggere di questo primoupload… Va beh se ti va quando ti pare dagli un’occhiata e giù duro con le critiche … Sappi solo che è costato 230 euro compreso il templare wordpress.
        http://www.enricocoppola.it

        Grazie anticipatamente…
        Enrico

        • flavio 2 Ottobre 2011 al 20:15 - Rispondi

          Ciao Enrico,
          Mi piace il tuo sito. Gli darei giusto un tocco qua e là in questo senso:
          Nella home page credo ci sia un pò troppo spazio tra la header col logo e il menù e la parte dei contenuti (video). Proverei a ridurre certi spazi e a tirare un pò piu su i video.
          Nelle pagine interne talvolta vi sono le sidebar a destra vuote. Io penserei a riempirle, magari con dei banner che riportano ai tuoi argomenti principali.
          Per il resto posso solo dirti… buon lavoro!
          Flavio

          • Enrico coppola 4 Ottobre 2011 al 00:50

            Ciao Flavio e grazie per i consigli.
            Sono pienamente d’accordo con te e proverò a farlo… Sui banner volevo inserire i due prodotti più importanti: Progetto e VIDEOREPORT
            Grazie ancora per la “visita” !
            Enrico

  2. enrico coppola 20 Aprile 2011 al 15:10 - Rispondi

    sono d’accordo su molto di quello che scrivi, meno su quello che arriva e cioè “quasi” una contraposizione tra video istituzionale e video interviste. il punto focale del discorso è scrivere un Progetto di Comunicazione Video Aziendale, non proprio un aweb tv, ma qualcosa che trovi nella continuità il suo punto di forza.
    oltre alle video interviste e ai video istituzionali, c’è una lunga lista di prodotti che oggi le aziende più innovative e coraggiose decidono di lanciare sul web: tutorial, cataloghi, promo eventi, documentazione eventi, cartelle stampa digitali ecc. fino ai web format, che “volendo” possono anche essere molto economici nella realizzazione se ben pensati e ben ottimizzati.
    insomma per concludere…includiamo tutti i tipi di prdotto video nel Progetto che proponiamo ai nostri clienti e così…saremo più vicini all’obiettivo: una E al posto di una O.
    un saluto
    enrico

    • flavio 21 Aprile 2011 al 07:40 - Rispondi

      Grazie per il tuo commento Enrico. E’ vero, le video interviste non dovrebbero poi scalfire il valore del video istituzionale. Quello che intendo è che vedo un graduale passaggio alle video interviste o ai video brevi focalizzati su un determinato argomento, che permettono a tutti (o quasi) data la loro minore complicanza tecnica e costi sicuramente più accessibili, di farne una ulteriore forma di promozione. Allora mettiamo pure questa E al posto della O, ma se mi permetti… una “e” minuscola!
      Buon lavoro.

Scrivi un commento

Aumenta l'efficacia della tua comunicazione su Internet con i video.
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!