CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Iscrizione di un sito nelle directory

Sei in:Home->Blog->Iscrizione di un sito nelle directory

Ha ancora un senso inserire i propri siti nelle varie directory delle quali la galassia del web è costellata?

A sentire quello che dicono i molti Guru del nostro settore nel corso dei vari corsi e incontri a tema web marketing, impiegare il tempo a iscrivere i siti nelle varie directory come si faceva fino a due / tre anni fa non ha più grande senso. I link provenienti dalle directory hanno perduto gran parte del loro potere in Google.

Per quanto mi riguarda non è mia intenzione fare il bastian contrario, ma non ritengo affatto di dover interrompere a priori e totalmente l’inserimento dei siti nelle directory.

Sicuramente è necessario fare una scelta, per due motivi:

  1. Non disperdere energie in una strategia non più così importante
  2. Non ricevere link da directory che potrebbero essere in ombra di penalizzazione o di mancato gradimento da parte di Google.

Per quanto riguarda la seconda ipotesi, sono da evitare soprattutto le directory ancora infarcite di banner e AdSense, e secondo me anche quelle che a grandi linee non danno un’immagine professionale già dal punto di vista visivo (salvo varie e comprovate eccezioni).

Se sono da evitare o comunque non corteggiare troppo le directory generiche, sono invece da privilegiare le directory a tema. Ad esempio, se devo cercare un link da directory per un sito di un rivenditore di mobili, allora cercherò di iscriverlo in una directory di arredamento. Quel link avrà sicuramente valore, e se riuscirò a mettere insieme dieci inserimenti da dieci directory che trattano di arredamento, allora avrò sicuramente moltiplicato il valore di questi dieci link.

Quindi, vale la pena fare una cernita delle directory verticali (o tematiche), anche se è un processo più lungo e faticoso.

Ma nel medio / lungo termine il risultato sarà sicuramente apprezzabile.

Questo articolo è stato scritto nel 2013. Oggi, 2016, il valore delle directories si è ulteriormente ridimensionato, ma non per questo i link da buone directories tematiche sono da disprezzare nell’insieme della campagna di web marketing.



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

 

 

5 settembre 2013|Blog|

Scrivi un commento

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!