CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Metti una sera a cena con Enrico Madrigano…

Sei in:Home->Blog->Metti una sera a cena con Enrico Madrigano…

Chi è veramente un grande non deve mai dimostrarlo.

“Ciao, io sono Enrico.” E un gran sorriso sincero gli si stampa sulle labbra, mentre ti porge la mano.

Sabato 17 dicembre 2011, ore 21. I partecipanti al VI Convegno GT si riuniscono all’Hotel Promenade di Riccione, al termine della prima giornata di lavoro al Palacongressi.

Ti aspetti sempre che i grandi si mescolino ai grandi, lasciando invariabilmente i meno grandi in disparte, come ti insegna la televisione e la vita di tutti i giorni. Ma questa volta non è andata così.

Enrico Madrigano, seo specialist, molto probabilmente il primo in Italia che ha iniziato a sfidare Google e gli altri motori di ricerca, si presenta tutt’altro che in pompa magna. Non ti parla di sé ma ti chiede chi sei e cosa fai, e mentre gli versi un dito di Sangiovese lui ti ascolta prima di parlarti, tanto che ti chiedi se è veramente lui.

Ma ti è sufficiente sentirlo parlare qualche minuto per convincerti che alla tua destra siede colui che ancora si rifiuta di prendere Google sul serio, e capisci che ci crede davvero.

Quando parlerà alla platea, domani, molti rimarranno sicuramente delusi, perché non affronterà un argomento tecnico, ma puramente e splendidamente teorico: l’importanza di promuorvere il tuo brand in rete. E allora molti si chiederanno perché, una volta che Enrico Madrigano parla al Convegno GT, non ti insegna qualche strategia nuova di SEO.

Ma è qui la sua vera grandezza: può permettersi di trattare l’argomento che non ti aspetti, di lasciarti magari deluso, perché lui è come una rockstar che ti fa aspettare due ore sotto il palco, e poi si presenta e suona per meno di un’ora.

Sì, perchè ormai Madri è un brand, e quando si è brand si può fare tutto, perché il mercato te lo permette.

Viene da chiedersi perché si sia seduto al nostro tavolo e non a un tavolo più “importante”.

Chissà… magari lui è stato più contento così.



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

18 Dicembre 2011|Blog|

Scrivi un commento

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!