CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Cosa posso realmente ottenere da un buon sito Internet?

Sei in:Home->Blog->Cosa posso realmente ottenere da un buon sito Internet?

Chiunque spenda soldi per qualcosa, vuole poi vedere risultati, in maniera tangibile e inequivocabile.

Cosa può aspettarsi una ditta che decide di entrare in Internet?

La risposta è ovvia:

aumentare il proprio fatturato e di conseguenza i propri guadagni.

Il successo su Internet dipende da tre fattori fondamentali, sui quali difficilmente si può transigere:

  • Le capacità professionali di chi realizza il sito (e magari la strategia di webmarketing ad esso legata)
  • Le capacità professionali e il tipo di prodotti o servizi dell’azienda che decide di entrare in Internet
  • Il budget che la ditta è disposta a stanziare per la propria presenza in Internet.

Vediamoli uno a uno.

La professionalità e le capacità tecniche dello sviluppatore del sito, del seo specialist e del web marketing specialist sono indispensabili quando si decide di fare sul serio. Al momento in cui decidi affidarti a Internet per sviluppare il tuo lavoro devi avere al tuo fianco un professionista più o meno qualificato, e non il solito amico del cugino o nipote dell’amico. Fare posizionamento o web marketing è un impegno serio, che richiede un’applicazione giornaliera a tempo pieno, e che non rientra nelle normali possibilità di chi svolge questa attività nei ritagli di tempo.

Se però di professionisti vogliamo parlare, questi devono trovarsi anche dall’altra parte, cioè nell’azienda che vuol giocare le proprie carte in Rete. In questo nuovo gioco le regole vecchie valgono fino a un certo punto. Sarà necessario che il tuo prodotto o il tuo servizio sia efficace, che il tuo comportamento sia serio (nel caso di vendita on line) e che il tuo savoir-faire nel gestire le trattative a mezzo e-mail (nell’attesa che il cliente venga a farsi visita o decida di acquistare on line) sia all’altezza di quello che il cliente si aspetta, e cioè: risposte rapide, chiare e soprattutto rassicuranti.

Dato per scontato che entrambi gli attori qui sopra sappiano recitare al meglio la propria parte, non bisogna dimenticare il budget che sei disposto a investire. Talvolta mi sono sentito dire: “Finora ho speso X Euro all’anno per la stampa dei volantini (o per il cartellone pubblicitario, o Dio sa per cos’altro) e questa è la cifra che posso dedicare alla vostra proposta.”

TUTTO QUESTO E’ ASSURDO.

Intanto dovresti spiegarmi perché vuoi passare dai volantini o dal cartellone pubblicitario (forme pubblicitarie che rispetto, sia bene inteso) al web. Sicuramente non perché ti costa troppo, ma perché evidentemente non ti dà risultati. E poi non vedo con quale logica mi dici tu quanto può valere il servizio che ti offro io.

Ben diverso sarebbe dire: “Io ho un budget di X Euro. Cosa potremmo farci nel campo di Internet?” E’ un modo molto più responsabile di lavorare, e sicuramente più onorevole.

Sotto certi budget è impensabile di pensare a “strategie” o “percorsi da seguire”. Diviene allora logico orientarsi verso progetti a medio termine, da realizzarsi a step. Ad esempio, prima realizzare il sito Internet, poi pensare al suo posizionamento, e infine passare a una campagna di webmarketing, il tutto spalmato su diversi mesi per non incidere troppo sul bilancio aziendale in un periodo troppo ristretto.



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

15 Aprile 2010|Blog|

Scrivi un commento

I vantaggi reali di un sito Internet per il tuo lavoro
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!