Quando un mio cliente ha problemi alla posta elettronica, la prima cosa che fa è chiamarmi o inviarmi un messaggio, e questo è del tutto normale.

C’è però un controllo importantissimo che il cliente deve fare prima di chiamarmi, e questo gli permetterà di capire qual è il problema e risparmiare tempo nella soluzione del problema.

Prima di rivolgersi a me il cliente dovrà controllare se la sua posta funziona da webmail

Se da webmail la posta funziona, il problema è nel tuo computer cliente, o più in particolare nel software che utilizzi per la gestione della posta elettronica (Outlook, Outlook Express, Windows Mail, Thunderbird, ecc.). In questo caso puoi fare a meno di chiamarmi, perché io non potrò risolvere il problema del tuo computer, e dovrai rivolgerti al tuo tecnico di fiducia.

Se la posta NON funziona nemmeno da webmail, allora il problema è nel servizio di posta elettronica, e allora dovrai chiamarmi, in modo che io possa aprire un ticket di assistenza presso il fornitore (es. Aruba.it).

Qualche dettaglio in più

Il servizio di posta elettronica non lo fornisco io, ma il fornitore di servizi Internet dove hai registrato il tuo nome a dominio.

Il fornitore garantisce che il servizio mail funzioni, purché usato attraverso la webmail, cioè il servizio di gestione delle tua posta elettronica che ti mette a disposizione collegandoti attraverso il tuo browser. Il servizio mail non è garantito attraverso la consultazione con Outlook Express (o gli altri software sopra indicati) dal tuo computer di casa, anche se poi funziona bene lo stesso, perché potresti avere problemi nel tuo computer o nel software che usi per collegarti alla tua casella di posta.

Faccio un esempio banale ma pratico

Il tuo Comune di residenza ti fornisce l’acqua corrente, e te la fa arrivare fino al confine della tua proprietà o al muro esterno della tua casa attraverso l’acquedotto. Da lì in poi sarà il tuo idraulico che dovrà passare i tubi e installare una pompa affinché l’acqua arrivi nelle varie stanze di casa tua.

Se apri un rubinetto e non c’è acqua, non devi subito chiamare il Comune per segnalare un guasto all’acquedotto, ma chiedere ai vicini di casa se anche a loro manca l’acqua. Se anche ai vicini manca l’acqua allora puoi segnalare il guasto al Comune, altrimenti il problema è nel tuo impianto e devi chiamare l’idraulico.

E così con la posta elettronica: ripeto, se da webmail la posta funziona non chiamare me ma il tuo tecnico, altrimenti chiama me.

Continua a leggere: Come usare la mail di Aruba (o di un altro fornitore) tramite la web mail



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e viene applicata l'informativa privacy e i Termini di servizio di Google.