CHIAMA Santa Croce (PI) E-MAIL

Siti per iPhone e Smartphone

Sono sempre di più le visite da tablet, ma soprattutto da smartphone. Da qui l'esigenza di avere un sito moderno, che si possa visualizzare al meglio su questi dispositivi, per rendere semplice ed efficace la navigazione.

Sei in:->Siti per iPhone e Smartphone
Siti per iPhone e Smartphone 2016-10-12T17:17:58+00:00

Siti per iPhoneIl tuo sito si visualizza correttamente sui dispositivi mobili quali iPhone e Smartphone?

Se sei arrivato su questa pagina probabilmente hai un sito tradizionale, con una grafica e una struttura tradizionale, bello quanto vuoi sullo schermo del PC ma probabilmente inadeguato quando viene visitato con un dispositivo “mobile”.

Oggi un numero sempre crescente di visite sul tuo sito avviene attraverso un telefonino di ultima generazione o un tablet. Nei settori più gettonati nel web quali turismo, viaggi, ristorazione, vacanze, fashion, tecnologia, la normalità è che oltre la metà delle visite arriva da dispositivi mobili.

In un sito non ottimizzato per la visione sul “mobile” l’esperienza del visitatore è fortemente ridotta, perché, nel caso migliore, il sito si visualizza molto piccolo, col testo praticamente illeggibile e soprattutto con le voci di menù estremamente piccole, che rendono difficile cliccarvi per navigare il sito.

La caratteristica principale di un sito per iPhone o un sito per smartphone è quella di adeguarsi al meglio alle dimensioni dello schermo che lo visualizza, reimpaginando gli elementi che compongono la pagina, affinché tutti gli elementi siano di dimensioni sufficienti per essere letti e navigati.

Anche il menù viene modificato, in modo tale da rendere possibile cliccare senza problemi sulle varie voci, che diventano di misura sufficientemente grande da essere lette senza doverle ingrandire.

Il sito per iPhone non è più un lusso come all’inizio della diffusione della tecnologia mobile, ma è ormai diventato una necessità, un normale strumento di web marketing, soprattutto in molti settori – come quelli sopra indicati – dove le ricerche avvengono sempre di più da dispositivi mobili.

Richiedi informazioni sulla conversione del tuo sito in un sito per iPhone o smartphone di ultima generazione.



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)

4 Commenti

  1. Lucia P. 2 luglio 2017 al 13:23 - Rispondi

    Ho chiesto un preventivo alla ditta che qualche anno fa mi ha fatto il sito per la mia azienda e mi hanno chiesto circa la stessa cifra che ho pagato per l’intero sito, vorrei sapere se è giusto o no. Lucia P.

    • Flavio Pacini 2 luglio 2017 al 22:15 - Rispondi

      Buonasera Lucia, grazie per averci scritto.

      RISPOSTA BREVE: Sì, è possibile, anche se non sempre.

      RISPOSTA LUNGA: Dipende da diversi elementi. Tra questi brevemente ricordo: dimensioni del sito, struttura più o meno semplice o complessa, numero delle lingue, mantenimento dell’attuale grafica con minimo intervento o suo restyling totale, e soprattutto mantenimento del posizionamento su Google.

      La conversione di un sito tradizionale in un sito “mobile” o “responsive” può essere fatto anche in pochi minuti: se il suo sito è realizzato in WordPress lei può installare anche da sola uno dei vari plugin che lo fanno in automatico (vedi WP Touch ad esempio), ma poi non si meravigli se del sito che lei conosceva non vi ritrova quasi nulla, ma soltanto un’accozzaglia di testo e pulsanti senza grandi complimenti grafici.

      Normalmente la conversione in sito mobile dovrebbe essere fatta coincidere con un restyling dell’attuale grafica, o quantomeno un suo riadattamento, per mantenere l’immagine del suo sito che tutti conoscono da anni. In questo caso è molto probabile che la ristrutturazione del sito costi quanto la realizzazione del sito stesso, almeno quando si parla di un sito non particolarmente complesso.

      Argomento fondamentale però è il mantenimento delle posizioni duramente conquistate su Google e sugli altri motori di ricerca. Ho visto molti siti ristrutturati che hanno gettato alle ortiche anni di posizionamento in Google dopo una settimana che erano stati riconvertiti in siti mobili.

      La risposta quindi è semplice, e deve dipendere da un’altra domanda: il tuo sito è necessario nel tuo lavoro o è solo un optional che nessuno visita? Se la risposta è la prima allora deve fare in modo che sia mantenuto in perfetto ordine di funzionamento, e di questi tempi la conversione in sito mobile non è assolutamente un lusso, ma una necessità.

  2. Riccardo T. 8 maggio 2013 al 17:46 - Rispondi

    Vorrei sapere se un sito normale si può cambiare in un sito per Iphone o deve essere rifatto da capo?

    • Flavio 12 maggio 2013 al 16:31 - Rispondi

      Salve Riccardo, la risposta è “Sì” e “No” allo stesso tempo.
      “Sì” perché è possibile creare un minisito per dispositivi mobili in una sottocartella tipo http://www.nomesito.it/mobile/ verso il quale sarà reindirizzato l’utente che apra il sito con un dispositivo mobile.
      “No” perché la soluzione precedente comporta in molti casi la necessità di replicare solo una parte del sito, e in caso di siti con molti contenuti, specialmente siti-catalogo o siti e-commerce, questo è impensabile. Inoltre dovremmo pensare di aggiornare entrambi i siti separatamente, e specialmente se vi sono le lingue straniere questo diventa un lavoro particolarmente pesante.
      Esistono dei plugin che permettono ad alcuni CMS (WordPress ad esempio) di trasformarsi in versione mobile semplicemente installando un plug-in gratuito. Però il risultato è approssimativo, perché si perde la quasi totalità della grafica e dell’immagine del sito.
      La soluzione giusta sarebbe quella di riprogettare il sito su un CMS, facendo una scelta di qualità volta al lungo termine. Se invece il sito è già su un CMS, in questo caso potrebbe essere sufficiente cambiare il template con uno di tipo “responsive”, cioè che si adatti automaticamente al dispositivo che lo apre. Non è un’operazione immediata né un copia e incolla, in quanto comporta una parziale riprogettazione di alcune parti del sito, ma sicuramente offre ottimi risultati e un lavoro meno impegnativo che non rifare da capo l’intero sito.

Scrivi un commento

Sito per iPhone | Siti per Smartphone | Siti Web iPhone