Non necessariamente un sito deve essere rintracciabile in tutta Italia, o magari in tutto il mondo. Esistono moltissimi siti che hanno come scopo la promozione dell’azienda sul proprio territorio.

Pensiamo a un ristorante, uno studio medico, un’officina meccanica, una falegnameria… In fondo che necessità hanno di essere visibili in tutto il territorio nazionale, dato che la loro attività si svolge quasi unicamente in un raggio limitato dalla propria sede?

Sicuramente una visibilità totale è da preferirsi a una locale, anche nel caso in cui non serva. Ma dobbiamo pensare che per acquisire visibilità nazionale o internazionale occorrono budget di una certa entità, non sempre alla portata di qualsiasi azienda.

Logo Google Maps

Un’attività che porti alla conquista di posizioni locali, ottenuta sia con il naturale posizionamento su Google e sulle Google Maps è sicuramente il primo obiettivo da raggiungere per qualsiasi attività che operi a livello locale.

Se poi consideriamo l’altissima percentuale di coloro che utilizzano le mappe di Google attraverso lo smartphone, magari mentre stanno camminando in città, ci rendiamo conto di quanto sia importante iniziare a conquistare visibilità nel web partendo proprio dal territorio dove ci troviamo.

Local search

La scheda dell’attività in Google Maps

Tutto inizia da qui. La scheda della tua attività nelle mappe di Google è sicuramente il punto da cui iniziare per sviluppare un posizionamento locale.

Tutte le aziende sanno che la loro attività è presente in Google Maps, ma sono poche quelle che sanno che la propria scheda può diventare nostra proprietà. Se glielo chiediamo, Google ce ne dà il controllo, e questo ci permette di farvi diverse cose molto utili:

  • Completare o correggere i dati aziendali, i numeri telefonici e fax
  • Correggere la posizione del segnalino sulla mappa (se necessario)
  • Assegnare alla scheda una o più categorie merceologiche, che favoriscono le ricerche
  • Inserire testo descrittivo relativo alla nostra attività, ai nostri prodotti o servizi
  • Caricare il logo dell’azienda e un’immagine principale di riferimento
  • Caricare le foto dei locali dell’azienda, dei prodotti, dello staff e di qualunque altra cosa sia pertinente
  • Inserire gli orari di attività e i giorni settimanali di chiusura
  • Indicare i mezzi di pagamento accettati dall’azienda

Se poi l’azienda è di nuova costituzione, è possibile che non sia ancora censita nelle mappe di Google, e in questo caso può essere inserita dall’azienda o dal suo consulente di web marketing.



Richiedi informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati (vedi testo privacy)